Mirra e Kone assieme al Museo per la Memoria di Ustica

Prosegue anche nel 2020 il sodalizio tra il Bologna Jazz Festival e il Museo per la Memora di Ustica, la cui rassegna intitolata Attorno al Museo, organizzata ogni anno in occasione dell'anniversario della tragedia del DC-9, è ormai uno dei più importanti appuntamenti culturali dell'estate bolognese.

All'interno di un programma ricco di eventi, l'appuntamento per il concerto organizzato in collaborazione con il Bologna Jazz Festival è per martedì 14 luglio: sarà il duo composto da Pasquale Mirra e Kalifa Koné a salire sul palco posizionato all'esterno del museo (Parco della Zucca, via di Saliceto 3/22) e a regalarci un doppio set.

La tradizione del Mali e dell’Africa centro-occidentale si incrocia con la musica di ricerca, tra improvvisazione e sperimentazione timbrica, nell’inedito e onirico duo tra Pasquale Mirra, uno dei più interessanti vibrafonisti della scena musicale internazionale e Kalifa Kone, talentuoso polistrumentista maliano, che vanta collaborazioni con artisti del calibro di Salif Keita e il maestro indiscusso del tamani Baba Sissoko.

Il concerto è a ingresso gratuito ma è obbligatorio prenotarsi a questo link. I posti per il set delle 21:15 sono già esauriti, ma ne è stato aggiunto un secondo alle 22:30.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze parti. Puoi conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

0
Shares